La bufala è servita: tra Scienza e pseudoscienza – 19/24 Maggio 2014

square1.jpg

“La Bufala è servita: tra Scienza e pseudoscienza”

Il gruppo “Italia Unita per la Scienza” promuove l’evento di portata nazionale, “La Bufala è servita: tra scienza e pseudoscienza”, che avrà luogo nei giorni compresi tra il 19 e il 24 Maggio e coinvolgerà numerose città italiane tra le quali Genova.
Il progetto vuole essere una risposta alla sempre maggiore disinformazione scientifica, causa di profondo disagio sociale e culturale, che viene da sempre fatta attraverso i principali media (giornali, televisione) e, in questi ultimi anni, anche tramite social network come facebook o blog personali.
Obiettivo dell’evento è dunque quello di far sorgere nei cittadini uno spirito critico, grazie al quale poter riconoscere notizie vere e false (le cosiddette ‘bufale’), specie per i temi scientifici più delicati. Fornire gli strumenti per usare la razionalità, senza farsi abbagliare dall’emotività di ogni questione, è il modo più efficace di difendersi da truffe e imbrogli. Avere spirito critico non significa non considerare gli aspetti umani ed etici delle questioni, ma permette di compiere scelte oculate su temi fondamentali per il futuro del Paese che riguardano ricerca e scienza, e dunque anche salute, alimentazione e ambiente.
Nelle diverse sedi, l’evento potrà prendere la forma di conferenze, caffè scientifici, incontri in libreria o in piazza. Ogni città sceglierà 1-2 approfondimenti tematici (ad esempio sperimentazione animale, OGM, vaccini), sempre con l’obiettivo di rendere gli eventi non semplici lezioni verso il pubblico, ma incontri stimolanti e coinvolgenti anche per spettatori non esperti e facilmente scettici, in maniera tale da creare dibattiti che possano diventare spunti di confronto e crescita per tutti.
Il progetto rappresenta la seconda edizione di un evento di corretta informazione scientifica (“Italia Unita per la Corretta Informazione Scientifica”) svoltosi l’8 giugno dello scorso anno in sedici città italiane grazie ad un’idea di soci e simpatizzanti dell’associazione Pro-Test Italia. Proprio a seguito dell’organizzazione di questo evento, sostenuto da numerosi enti e associazioni, è nato il gruppo Italia Unita Per La Scienza. L’evento 2013 ha avuto un ottimo riscontro mediatico sia su quotidiani nazionali e locali (http://italiaxlascienza.it/main/category/stampa/2013/) sia su riviste specialistiche italiane (le Scienze, Prometeus) e internazionali (come Science http://news.sciencemag.org/people-events/2013/06/around-italy-researchers-rally-defend-science).

L’evento nazionale 2014 vede come co-organizzatori ANBI (associazione nazionale biotecnologi italiani), Fondazione IDIS- Città della Scienza e Pro Test Italia.
L’evento nazionale ha ricevuto il patrocinio del Comune di Bologna, del Comune di Roma, dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, dell’IFOM-Istituto FIRC di Oncologia Molecolare e dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri oltre al supporto di numerosi enti e associazioni culturali (http://italiaxlascienza.it/main/giornata-2014/chi-ci-supporta/).
L’evento “La Bufala è servita: tra Scienza e pseudoscienza” è già stato promosso da diverse testate online specialistiche come “Le Science” ,“Prometheus” e, per quanto riguarda l’edizione genovsese, “Era Superba” (http://italiaxlascienza.it/main/category/stampa/2014/).

La sezione genovese di Italia Unita per la Scienza nel 2013 ha organizzato una conferenza l’8 Giugno al Museo di Storia Naturale “G. Doria”, durante la quale sono stati trattati temi oggetto di recente disinformazione quali la sperimentazione animale (prof. Michele Cilli), gli OGM (prof. Silvano Fuso), la corretta informazione (prof. Michele Mazzanti), i vaccini (prof. Giancarlo Icardi) e le terapie con le staminali di nuova generazione (dott.ssa Nicole Kerlero De Rosbo).

Per l’evento 2014 la città di Genova ospiterà 3 eventi distinti tra il 21 e il 24 Maggio:

21 Maggio 2014 ore 18-20
Inaugurazione del Congresso SNO (Società dei Neurologi, Neurochirurghi e Neuroradiologi degli Ospedali Italiani)
Auditorium – Centro congressi presso l’Acquario di Genova (Area Porto Antico Ponte Spinola)
Relatori:
● Prof. Silvano Fuso, docente di chimica e divulgatore scientifico:
GLI EREDI DI DULCAMARA. Terapie miracolose, abbagli e frodi dalla metà Settecento a oggi
● Prof. Roberto Cingolani, direttore dell’IIT
Nanotecnologie per la medicina
INGRESSO LIBERO

22 Maggio 2014 ore 10:30-12:30
Incontro con i ragazzi delle scuole del medio-ponente “Dalla Scienza alla conoscenza delle droghe di ultima generazione”
Auditorium dell’ex Manifattura Tabacchi (Sestri Ponente)
Relatori: personale del Gabinetto Regionale Polizia Scientifica di Genova, personale del Polo Botanico Hanbury dell’Università di Genova e Dott. Maurizio Coppola Ser.T. Dipartimento delle Dipendenze di Cuneo
Moderatore: Rosangela Barcaro Ph.D in Bioetica

24 Maggio 2014 ore 15:20
Conferenza “la Bufala è servita: tra Scienza e pseudoscienza”
Anfiteatro del Museo di Storia Naturale di Genova “G. Doria”
Relatori:
● Prof. Antonio Uccelli, neurologo e ricercatore presso il Dipartimento di Neuroscienze, Riabilitazione, Oftalmologia, Genetica e Scienze Materno-Infantili (DINOGMI)
La vicenda Stamina e le cure compassionevoli.
● Prof. Giorgio Cevasco, docente di chimica organica e bioorganica all’Università degli Studi di Genova e presidente della Sezione Liguria della Società Chimica Italiana:
Scie Chimiche ed altro… Quando l’informazione non è scientificamente corretta
Seguirà dibattito con il pubblico in sala.
Moderatore: Ivo Silvestro, giornalista
INGRESSO LIBERO

Oltre ai patrocini già elencati per l’evento a livello nazionale, la sua edizione genovese vede come co-organizzatore il Museo di Storia Naturale di Genova “G. Doria” e gode dei patrocini dell’Associazione Festival della Scienza, del Cicap Liguria, dei Giovani Democratici del Medio&Ponente, del Municipio VI Medio Ponente e della SNO- Scienze Neurologiche Ospedaliere e dell’Università degli Studi di Genova
Con la collaborazione del Beriocafè e la cooperazione della Polizia Scientifica di Genova.